• Polo

9 Consigli Pratici per Realizzare un Sito Web Professionale (Guida Aggiornata)


Un sito web professionale deve essere visibile in ogni schermo

Oggi più che mai piccole e medie imprese stanno cercando informazioni per la realizzazione dei loro siti web in maniera professionale.


Questo articolo è rivolto ai proprietari di piccole e medie imprese che desiderano creare un sito Web o migliorare il proprio sito esistente.


Una breve guida con le informazioni principali che ti guideranno alla realizzazione di un sito web professionale.


Perché è importante avere un sito web professionale?


Piccole e medie imprese hanno bisogno di un sito web professionale per i seguenti motivi:

  • informare il loro pubblico

  • spiegare e mostrare la loro offerta

  • aumentare il riconoscimento del loro brand

  • incentivare le vendite

  • estendere il loro servizio

  • avere un biglietto da visita digitale

Non è più possibile gestire un'attività, anche fisica, senza una presenza sul web. I consumatori si rivolgono ad Internet per qualsiasi cosa, dalla ricerca del prodotto all'indirizzo della sede e per controllare gli orari di apertura.


Anche un sito web semplice e ben progettato può darti un vantaggio nel tuo campo e, se hai prodotti da vendere, il tuo sito può aprire nuovi mercati ed espandere la tua attività a basso costo e con relativa facilità.


I software di progettazione di siti Web si sono evoluti per essere facili da usare per chiunque. Non è necessario essere uno sviluppatore per realizzare un sito attraente e funzionale.


Indipendentemente dal programma che utilizzi, devi solo seguire alcune regole e suggerimenti di base per dare al tuo sito Web un aspetto professionale, renderlo facile da trovare e mostrare la tua azienda nella luce migliore.


Vediamo in dettaglio la guida passo passo per la realizzazione di un sito web professionale e di successo.



1. Determina lo scopo principale del tuo sito web


Un sito web aziendale generalmente funge da spazio per fornire informazioni generali sulla tua azienda o una piattaforma diretta per l'e-commerce.


Sia che tu crei un semplice sito web che racconta un po' della tua azienda o un sito di e-commerce più complesso, la cosa più importante che devi fare è spiegare cosa fa la tua azienda - nella home page in termini semplici.


Non far cliccare i visitatori su altre pagine per scoprire se la tua azienda può fare ciò di cui hanno bisogno.


Pensa al viaggio che l'utente percorrerà mentre naviga nel tuo sito.

Esempio di come creare professionalmente lo User Experience

Qualunque sia l'obiettivo fondamentale del tuo sito web o qualunque sia l'obiettivo del tuo business, gli utenti dovrebbero essere in grado di raggiungerlo facilmente e l'obiettivo stesso dovrebbe essere rafforzato man mano che gli utenti navigano sul resto del tuo sito.


Se non prevedi di accettare pagamenti tramite il tuo sito web, non avrai tanto lavoro da fare per configurarlo. Se sei un rivenditore o un fornitore di servizi e desideri offrire ai clienti la possibilità di pagare online, dovrai utilizzare un servizio esterno per ricevere i pagamenti, di cui parleremo più avanti in questo post.


Post it per il tuo PC: inizia pianificando come utilizzerai il tuo sito. I tuoi sforzi di sviluppo web dovrebbero concentrarsi su questi obiettivi.



2. Decidi il nome per il tuo dominio


Il nome del dominio è una delle caratteristiche più importanti del tuo sito web. È l'URL che condividerai con i tuoi clienti attuali e futuri e promuoverai sui tuoi canali social. Quindi, assicurati che sia descrittivo e facile da ricordare e digitare. Cerca di mantenerlo breve e di evitare abbreviazioni, acronimi e numeri per evitare confusione con i clienti.


Devi anche decidere il tuo dominio di primo livello o TLD. Questo è il suffisso alla fine del tuo nome di dominio, ad esempio .com, .net o .biz. I nomi TLD non tradizionali sono cresciuti negli ultimi anni.


Sebbene questi possano essere descrittivi, .com è ancora il punto di riferimento principale. Se operi solo in Italia, il nostro consiglio è di scegliere un’estensione .it


Dopo aver selezionato il tuo dominio, dovrai confermare la disponibilità e acquistarlo tramite un portale per registrare domini. Questi sono alcuni noti che puoi utilizzare:

Ho usato tutti i sopra citati. Ognuno di essi ha pro e contro, ma tutti sono facili da utilizzare. Ci può essere qualche complicazione con il collegamento al sito, ma online si trovano svariate guide che possono aiutarti in questo task. In ogni caso contattaci senza nessun problema se hai bisogno di aiuto.

Quando selezioni il tuo dominio, controlla i diritti d'autore per assicurarti di non violare il nome protetto di qualcun altro. Se il tuo URL preferito è già stato utilizzato, puoi chiamare la società che lo utilizza e chiedere di acquistarlo da loro o utilizzare un servizio di acquisto di domini di un'azienda come GoDaddy, che raggiungerà i proprietari del nome di dominio desiderato.


Sconsigliamo comunque di seguire questa strada in quanto può essere molto onerosa. In alternativa, si può valutare un TLD differente come .co, .net, ecc.


Post it per il tuo PC: il nome del tuo dominio è il modo in cui gli utenti troveranno il tuo sito web, quindi scegline uno correlato alla tua attività o ai tuoi servizi facile da ricordare.



3. Scegli una servizio di "hosting" che ospiterà il tuo sito web

Ogni sito web ha bisogno di un host ovvero un server in cui tutti i dati vengono archiviati affinché il pubblico possa accedervi in ​​ogni momento.

A seconda del budget, puoi scegliere tra due diversi percorsi. Un host web condiviso, l'opzione meno costosa, ma significa che condividerai un server con altri siti. Oppure l'hosting dedicato che costa molto di più, ma significa che hai il tuo server privato e non dovrai competere con altri siti che potrebbero ridurre la tua velocità.


Alcune piattaforme di web builder, come Squarespace e Wix, includono l'hosting web nei loro pacchetti mensili.


Queste sono alcune opzioni per i servizi di web hosting:

  • ServerPlan: ServerPlan offre opzioni di hosting condiviso e dedicato. I nuovi clienti possono acquisire un piano di hosting Lite, che è sufficiente per alcune piccole imprese, per un minimo di € 24 all’anno.

  • Supporthost: Supporthost offre tre piani di hosting su misura per i siti Web WordPress gestiti: WordPress1, WordPress2 e WordPress3. I costi generalmente partono da € 84 all’anno.

  • Bluehost: questa società di web hosting è nota per il suo cloud hosting e offre altre opzioni basate su cloud come server e backup del sito. I piani e le capacità variano, ma i piani in genere iniziano a € 3,36 al mese.

Se stai cercando opzioni di hosting di siti Web gratuite, è importante ricordare che l'hosting di un sito Web non è affatto gratuito per la società di hosting.


Pertanto, possono utilizzare altri metodi, come l'inserimento di banner pubblicitari sul tuo sito Web, per compensare l'hosting gratuito. Per ulteriore assistenza nella scelta di un servizio di web hosting, contattaci pure se hai bisogno.


Quando si sceglie un host, considera in che misura tale host può rispondere alle richieste di visita del sito, sulle posizioni dei server e sull'affidabilità. Qualsiasi buon provider di hosting dovrebbe avere gli strumenti per mostrarti le misurazioni delle loro prestazioni.

Man mano che la tua azienda cresce, potresti scoprire che devi passare a un host web diverso o persino lavorare con più provider per gestire il traffico e le operazioni del tuo sito web. Tieni d'occhio le prestazioni del tuo sito e l'esperienza che i tuoi clienti hanno utilizzando il tuo sito web in modo da poter determinare le tue esigenze di hosting.

4. Costruisci le tue pagine


Un buon sito web è più di una home page statica. Ti consigliamo di creare più pagine dedicate ai diversi aspetti della tua attività, come un catalogo dettagliato dei tuoi prodotti o servizi o una sezione del blog per gli aggiornamenti dell'azienda.


Per quanto riguarda il tuo sito web in generale, assicurati che ogni pagina supporti l'obiettivo principale del sito, abbia uno scopo chiaro e includa un invito all'azione (ad es. "ulteriori informazioni", "registrati", "contattaci" o "acquista").

Dove vuoi mandare il tuo visitatore?

Una pagina di contatto, come collegamento diretto dei tuoi clienti a te, è una delle sezioni più importanti di un sito web, quindi includi quante più informazioni possibile (numero di telefono della tua attività, indirizzo email e posizione fisica, se ne hai una).


È una buona idea includere informazioni sul team fondatore o sullo staff in una pagina "about us" in modo che i clienti possano mettere nomi e volti reali al tuo brand.

Se la tua attività non dispone già di un logo, assumi un grafico o crea tu stesso un logo da utilizzare sul tuo sito web, biglietti da visita e profili sui social media. Ciò aiuterà i tuoi clienti a identificare rapidamente e facilmente la tua azienda sul web. Se hai poco budget e non hai esperienza grafica, Fiverr offre tantissime opzioni.

Come suggerimento di base per aiutarti a creare pagine efficienti e ricche di contenuti per il tuo sito web, ti consigliamo di seguire questi punti:

  • Sii chiaro su ciò che fa la tua attività. I visitatori dovrebbero essere in grado di capire cosa fai entro pochi secondi dall'arrivo sulla tua home page. Poche pagine scritte bene sono più efficaci di dozzine di pagine scritte male.

  • Fai inviti all'azione strategici. I pulsanti CTA tendono a dare il meglio quando corrispondono alle informazioni sulla pagina. Ad esempio, un pulsante "acquista ora" ha senso sulla pagina di un prodotto, ma un pulsante "contattaci per saperne di più" potrebbe essere più appropriato nella pagina Chi siamo. Allo stesso modo, una pagina che elenca le recensioni dei clienti potrebbe avere un pulsante che porta il lettore ai piani e ai prezzi disponibili.

  • Imposta il maggior numero possibile di miglioramenti per aumentare la velocità del sito sia da desktop che da mobile. Se utilizzi un sistema di gestione dei contenuti (CMS), l'installazione dei plug-in giusti memorizzerà nella cache parti del tuo sito in modo che i visitatori non debbano scaricare nulla più di una volta.

  • Evita le foto stock. Le classifiche foto “stock” possono rapidamente trasformare un ottimo sito in uno mediocre. Se stai cercando foto da utilizzare sulla tua pagina, è meglio usare un'immagine del tuo team o ufficio attuale. Le immagini di alta qualità dei prodotti aumentano le vendite, quindi investi in buone foto dei prodotti o dei servizi che vendi. Una valida alternativa per foto “stock” più’ realistiche la puoi trovare su Unsplash.

Post it per il tuo PC: crea pagine web informative e coinvolgenti che offrono un'esperienza utente positiva. Posiziona strategicamente gli inviti all'azione per incoraggiare gli utenti ad effettuare azioni specifiche.



5. Configura il tuo sistema di pagamento (se hai bisogno della funzione e-commerce).


Sebbene questo passaggio non si applichi a tutti i siti web aziendali, le aziende che desiderano offrire ai clienti la possibilità di pagare online dovranno integrare i sistemi di pagamento elettronico con il proprio sito web. Il modo più semplice per farlo è tramite software di e-commerce o processori di pagamento di terze parti.


Molti web-host offrono un carrello della spesa interno o l'integrazione con programmi di e-commerce. Fai qualche ricerca per assicurarti di ottenere una soluzione che sia facile da gestire e abbastanza flessibile da soddisfare le tue esigenze attuali e future. Per esperienza personale suggeriamo Wix o Shopify: facili da usare ed ottimizzati per vendere prodotti online.


Puoi trovare un ottimo video di comparazione qui sotto:

Post it per il tuo PC: le aziende di e-commerce devono rendere disponibile l'elaborazione dei pagamenti sui loro siti, tramite il loro software di e-commerce o un processore di terze parti. Stripe e una delle piattaforme più usate.



6. Testa e pubblica il tuo sito web


Prima di annunciare che il tuo sito è attivo sul web, assicurati che funzioni su tutti i principali browser, come Internet Explorer, Chrome, Firefox e Safari. Fai clic su ciascuna pagina e funzionalità su ogni browser per assicurarti che le immagini vengano visualizzate, i link siano corretti e il formato sia uniforme.


Questo richiederà del tempo, ma lo sforzo che fai ora ti farà risparmiare futuri reclami da parte dei visitatori che non possono accedere a determinate funzionalità.

Assicurati inoltre che il tuo sito web venga visualizzato correttamente su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Questo passaggio non deve essere trascurato, poiché Google ed altri motori di ricerca sono migrati all'indicizzazione mobile-first, che dà la priorità alle prestazioni della versione mobile del tuo sito web quando si tratta di posizionamento nei motori di ricerca.

Un'altra caratteristica importante da incorporare fin dall'inizio è un programma di analisi. Impostandolo prima che il sito web sia attivo, puoi appianare eventuali problemi e coordinare una configurazione corretta.


Una volta che il sito web è attivo, puoi monitorare le prestazioni della pagina e determinare il motivo per cui una determinata pagina ha esito positivo o negativo in base alle tue analisi.


Google analytics e un must da avere per assicurarsi che il tuo sito sia indicizzato in Google e per avere a disposizione preziosi dati generati dai tuoi visitatori. Per esempio: località, età, come hanno fatto a trovare il sito, da quale altro sito arrivano, quali sono le pagine che hanno consultato, ecc.


Post it per il tuo PC: testa sempre il tuo sito web e rivedi eventuali errori prima di pubblicarlo. Ripeti questo processo ogni volta che apporti aggiornamenti significativi al tuo sito web.



7. Commercializza il tuo sito web sui social media

I social media come Facebook, Instagram, LinkedIn o Pinterest sono il modo migliore per aumentare la portata del tuo pubblico e avvisare i clienti di cosa sta succedendo nella tua azienda.

Ogni volta che aggiorni il tuo sito web, pubblicalo sui tuoi social media e cerca di usare una strategia genuina e di offerta valore, non promozionale.


Includi anche collegamenti ai tuoi social media nel tuo sito web. I luoghi più comuni per farlo sono il footer o la barra ausiliaria (il menu extra in alto a destra che spesso contiene collegamenti di accesso o di contatto).


Post it per il tuo PC: il tuo sito web è il fulcro dei tuoi sforzi di marketing digitale ma difficilmente verrà trovato se non supportato. Condividi il tuo sito web sui tuoi canali di social media per aumentare il traffico.



8. Investi nell'ottimizzazione delle parole chiave sui motori di ricerca (SEO)


L'invio del tuo sito web ai principali motori di ricerca aiuterà ad indirizzare potenziali lead alla tua pagina, così come l'implementazione di una forte strategia SEO sul tuo sito.


La definizione dei “tag del titolo”, meta descriptions e URI (Uniform Resource Identifier) ​​rilevanti per la tua azienda e gli aspetti del tuo settore, ti aiuterà a posizionarti bene nei motori di ricerca per i prodotti o servizi che stai cercando di commercializzare.


Inserire parole chiave pertinenti al tuo prodotto o servizio nei tuoi contenuti e concentrarti fortemente sul SEO gia dal lancio del sito web, ti aiuterà a generare traffico fin dalle prime fasi.

Ricerca le parole chiave giuste!

Mentre realizzi il tuo sito web professionale, queste importanti tattiche SEO possono aiutarti a migliorare la sua capacità di salire di livello. (Ci sono anche tattiche SEO off-site che puoi perseguire.)

  • Scegli le parole chiave giuste. Seleziona le parole chiave pertinenti alla tua attività e che i tuoi potenziali clienti stanno cercando online.

  • Pubblica nuovi contenuti. Pubblicare regolarmente su un blog, aggiungere al tuo sito web e aggiornare i tuoi contenuti segnala ai motori di ricerca che il tuo sito è pertinente alle parole chiave scelte. Scegli argomenti pertinenti alla tua attività e stimolanti per il tuo settore per posizionare te stesso e la tua attività come leader di pensiero in quello spazio.

  • Piazza link di collegamento interni ed esterni. I link interni sono i link sulle pagine del tuo sito web che portano ad altre pagine del tuo sito, mentre i link esterni sono i tuoi link ad altri siti web popolari e di alta autorità. Posiziona questi collegamenti strategicamente in tutto il tuo sito web. Assicurati che i link abbiano un senso, si adattino al contesto e forniscano valore al lettore; in caso contrario, il link potrebbe essere deleterio.

  • Ottimizza le immagini. Comprimi le immagini in modo che non rallentino il tempo di caricamento del tuo sito. Adotta lo stesso approccio con i video, assicurandoti che qualsiasi clip si carichi rapidamente e non rallenti il ​​modo in cui il tuo sito si carica. I metadati delle immagini come tag e didascalie sono anche un'opportunità per lavorare con le tue parole chiave e dire ai motori di ricerca di cosa trattano le immagini.

  • Massimizza la velocità del tuo sito. Le pagine dovrebbero essere caricate il più rapidamente possibile; in pochi secondi è l'ideale. Puoi utilizzare strumenti di controllo della velocità del sito gratuiti come PageSpeed ​​Insights di Google per vedere se il tuo sito funziona in modo ottimale.

Post it per il tuo PC: investi in SEO per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca del tuo sito web, indirizzando così più traffico alle tue pagine e migliorando l’immagine del tuo brand.



9. Mantieni il tuo sito aggiornato


Rimanere aggiornati è fondamentale, quindi aggiorna frequentemente il tuo sito web con post su eventi attuali e pertinenti al settore, nuovi prodotti, offerte e notizie aziendali per invogliare i visitatori a tornare sul sito.


Dovresti anche controllare almeno una volta al mese per assicurarti che il tuo software e tutti i componenti aggiuntivi siano aggiornati. Se il tuo software non è aggiornato, è in pericolo di essere violato, anche se la sicurezza del tuo host è forte. Se non hai tempo per farlo da solo, delega il compito ad un dipendente di fiducia o a un gestore di siti web freelance.


Come nota a parte, siti creati con Wix e Shopify sono continuamente aggiornati automaticamente nel back-end e garantiscono maggiori sicurezze da questo punto di vista.



Conclusione


La realizzazione di un sito web professionale per la tua attività è un investimento a basso costo che ti aiuterà a stabilire credibilità e raggiungere una base di clienti più ampia di quanto potresti mai fare attraverso tecniche di marketing tradizionali.


Se mantieni aggiornato il tuo sito web con contenuti nuovi e attuali e sei veloce nell'affrontare problemi tecnici, non dovrai mai preoccuparti di "non esistere" per i tuoi clienti attuali e futuri.


Dog Star Web Agency Logo.png
  • Instagram Page
  • Facebook Logo
  • Linkedin Logo

TREVISO

Corte Maggiore, 11
31044 Montebelluna
Treviso

SYDNEY

11-13 Hall Street
Bondi Beach
2026 NSW

💛 Proudly Created by Dog Star Web Agency

© 2021 All Rights Reserved.

Dog Star Web Agency Logo.png
  • instagram logo
  • Facebook logo
  • Linkedin logo